Incantevole Tumulo - un racconto a puntate via newsletter

Lo scorso 6 luglio, ottenebrato dai fumi della birra a stomaco vuoto ho scritto alcuni tweet dove man mano che scrivevo, ho avuto un'idea.

Ho sempre avuto un problema con lo scrivere, anzi due. Mi ha sempre fatto fatica anche solo pensare di mettermi a scrivere una storia, è il secondo problema. Il primo è che non mi sono mai preso sul serio.

Allora ho pensato che se mi fossi messo in gioco, scrivendolo pubblicamente, mi sarei costretto a farlo, ma avrei avuto bisogno di veri e propri complici.

Quindi l'idea si è concretizzata come un racconto a puntate via newsletter. E perché non il tuo blog, m'è stato chiesto? Perché a quel punto la sfida a me stesso era scrivere qualcosa con cadenza obbligatoria, c'è una banda di compl... ci sono delle persone che l'aspettano.
E d'altra parte mi piaceva l'idea di gruppo chiuso e di scrivere un po' per volta, anche condizionato da eventuali commenti, domande, spunti.

Cosa è successo nei momenti e giorni seguenti a questo flusso di coscienza/invito via Twitter?

È successo che qualche volenteroso complice l'ho trovato. E allora mi sono messo a organizzare la cosa sul serio. Intanto di cosa cazzo scrivo? Non ho mai avuto problemi ad inventarmi storie e personaggi, ho avuto il problema dell'imbarazzo della scelta, e poi finché non sceglievo potevo ancora perdere un po' di tempo, giusto?

Una volta trovata (riesumata, è il verbo esatto) la storia mi son messo a organizzare un po' di cose pratiche, tipo il sistema per fare la newsletter.

Alla fine ho ripensato un po' ai vincoli che mi ero dato, e al fatto che non avevo esteso l'idea e l'invito a diventare miei complici agli amici su Facebook o a chi mi legge solo sul blog (ma davvero, esisti?).

Quindi visto che che non ho intenzione di lasciare un archivio pubblico delle puntate che via via invierò e che non mi pare il caso di accettare iscrizioni a storia iniziata, ho deciso di scrivere qui per raccogliere altri che poi mi avrebbero detto: "noooo me lo sono persoooooo" e quindi ok.

Ti interessa? Iscriviti qui sotto, non riceverai alcuno spam (penso, credo... spero).

Le iscrizioni partono da adesso (è ancora venerdì 21 luglio mentre scrivo) e si chiudono tassativamente lunedì 24 luglio p.v.

Vuoi essere mio complice di questo scempio verso il Dio della Narrativa?
Iscriviti.

Grazie.

powered by TinyLetter

Mi raccomando (perché poi mi dicono che non è abbastanza chiaro): se non ti iscrivi entro lunedì prossimo, non ti iscrivi più.

comments powered by Disqus