Fredda e luminosa

Oggi doveva piovere ed invece è stata una bella giornata di sole, fredda e luminosa.

Verdun ha giocato con me, mi ha interrogato sulle mie scelte, sulla nostra situazione. Ha voluto e ottenuto giochi, coccole, attenzioni e risposte.

Stamani, come ogni domenica mattina in cui dorme da me, si è intrufolata nel mio letto e si è addormentata con la testa sulla mia spalla destra. Ed io sono stato lì, immobile, a sentirla dormire serena.

Più tardi, un po' più tardi, le ho appoggiato la testa sul cuscino e mi sono girato dalla sua parte a guardarla dormire.

Ma quanto è bello vedere dormire le persone che si amano? Constatare la bellezza dei lineamenti, la serenità dei volti. Stare lì a vederle sorridere, corrucciare la fronte, dire qualche parola nella lingua dei sogni. Immaginare cosa stanno sognando, stare loro accanto, per poterle accarezzare anche solo con uno sguardo.

Poi arriva la giornata in tutta la sua forza. Fredda. E luminosa.

comments powered by Disqus