Ciao Carlo

Addio a Carlo Monni

Addio a Carlo Monni

Io ora vo' a casa, mi lavo, e me lo sciaquo bene.
Uscirò gaudioso, per l'atto matriale, che vado a sperimentare.
Non pretendo, vero, per quattromilalire, un fisso connubio con quest'ultima;
la quale, non voglio rinvivere in te persona, il ricordo del tuo babbo, morto schiantato,
ma rinvivere in lei femmina, per una notte, il brivido blu di una trombata di trent'anni fa.

comments powered by Disqus