Il Blues

Il bluesL'Africa è la grande madre dell'Uomo. E la sofferenza degli africani ridotti in schiavitù e poi degli afro-americani è stata la madre dei Blues.
Perchè i Blues sono tanti, uno per ogni sentimento, uno per ogni stato d'animo.
Da Clarksdale a Chicago passando dal Delta del Mississipi al Texas Orientale. Dai junkpoint, agli incroci di notte, al fianco di bluesmen leggendari, nel senso letterale del genere poiché quasi nulla si sa di loro. Scoprire che sono state le donne ad essere le prime splendenti e famose figure della musica Blues è stato una sorpresa, almeno per me. Un libro solo, anche ben scritto come questo, non può abbracciare un corpus incredibile come quello di tutte le correnti Blues ma sicuramente almeno nel caso di questo libro è come aver trovato una chiave valida per entrare in un mondo incredibile fatto di passione e musica. Una piccola freccia appuntita che coglie nel segno.

Il libro di Vincenzo Martorella è davvero un libro da leggere se siete già stati rapiti dal Blues.

comments powered by Disqus