Lasciar scadere il decreto Pisanu, una battaglia di civiltà

Alessandro Gilioli scrive sul suo blog questo post, che riporto comunque completamente (senza il permesso dell'autore):

"Titolo: Una battaglia, per esempio.

Lo so che ci sono cose più importanti, per carità.

Ma il 31 dicembre scade – scadrebbe – l’orrido decreto Pisanu su Internet, tra i primi responsabili del mancato decollo dell’Wi-Fi in questo benedetto Paese.

Penso che invece di arrabbiarsi quando passeggiando per New York scopriamo che ci si può collegare a ogni panchina, forse dovremmo farne una piccola grande battaglia di civiltà e di innovazione qui da noi.

Abolire la parte sul Web del decreto Pisanu non costerebbe al governo nemmeno quegli 800 milioni appena sottratti alla banda larga: sarebbe gratis.

E sarebbe, per una volta, un segnale in controtendenza rispetto a tutti quelli lanciati nei mesi scorsi contro la Rete."

Sottoscrivo.

comments powered by Disqus