Natale con la febbre

Eh sì, cari i miei Cosi(tm). Questo simpatico Natale 2008 si è manifestato in tutta la sua potenza febbrile la sera dell'antivigilia, evocato da simpatici amici, tipo macumba.
Oltre ad aver saltato la favolosa jam session "The Hammer of Innocent Soldiers" (sarà per l'anno prossimo, bei tomi!) mi sono avventato sul Natale domestico di quest'anno sempre con un febbrone di notevole entità.
Oggi siamo stabilmente sotto i 38° quindi eccomi qui.

Ho ricevuto due bellissimi libri che vi consiglio di leggere:













"La sottile linea scura" del mitico Joe R. Lansdale e anche il nuovissimo (rispetto al precendente) "GangBang" di Chuck Palahniuk. Giudizio: belli belli belli (con tono garrùlo et gaio)!!!
comments powered by Disqus