il pgday è finito. Viva il pgday


Meno male...

Sono stravolto ancora dalla stanchezza ma almeno il pgday è finito. Viva il pgday!

Sono stati tre giorni molto molto lunghi e faticosi ed intensi. Ma il manipolo di volontari del Prato Linux User Group ed un paio di altre persone hanno portato a casa quella che è diventata la più grande manifestazione sul database libero PostgreSQL al mondo... E non è affatto una esagerazione...
Io non sono stato né tra i promotori, né tanto meno sono un esperto. Mi sono limitato a spostare scatoloni di merchandising e a fare un po' da supporto al flusso di persone che si spostava da una sala corsi a quella dei convegni ai tavoli del cofee break e del pranzo...

Devo dire che il biondo Gabri e quel nano da guerra di Fede hanno concretizzato un lavoro fantastico. E che tutti i volontari sono stati veramente in gamba.
E' stata la dimostrazione di come anche in Italia, anche a Prato si possa realizzare qualcosa di veramente importante per contenuti tecnici specializzati e capacità organizzativa: gli ospiti e speaker stranieri hanno scritto entusiasti.

Io ringrazio Gabriele e Federico e Alessandro e Andrea e tutti gli altri ragazzi per avermi permesso di partecipare a questa bellissima manifestazione.

La festa è finita, ora dormo.

comments powered by Disqus