Sabato di Corvée e spese musicali

Come molte storie questa inizia dal principio.

Ieri pomeriggio ho partecipato alla prima sessione di prove in sala per il fantasmagorico trio acustico che per il momento è stato battezzato "The Bindols".
Dopodichéposcia siamo calati tipo Unni a Pistoia da Bruno a ricuperare una chitarra in riparazione, comprare un preamplificatore, sentire quanto volevano per una Epi (sotto-marca della Epiphone). Poi mi sono sbizzarrito e visto che ho tutta l'intenzione di passare la prossima estate a schitarrare sulla spiaggia, ho chiesto a Bruno di trovarmi una delle sue chitarre usate a prezzo "zero".
Poi è venuto fuori che la Ibanez fa delle bellissime chitarre 12 corde a 149 euro...

Ieri sera è stato di corvée e sono rimasto a casa con Il Vecchio Partigiano Rosso e la Francesina.
Per non lasciarmi da solo a non vedere una beneamata mazza in tv (satellite compreso) sono venuti in mio soccorso il Cora e la sua signora ("Yuppi!!!").

Grazie ragazzi, vi voglio bene.

comments powered by Disqus