Filmacci e filmini

Il fine settimana trascorso l'ho passato dormendo e quando non ho dormito ho visto film. Pronti?

Austin Powers in GoldMember è tutto un programma fin dal titolo. Premetto che Mike Myers per me è un GRANDE (grazie a quel capolavoro che è Wayne's World).
La serie di Austin Powers è sboccata parecchio e parecchio inoffensiva. Questo numero 2 è poco pimpante fatto salvo per:
- Il film nel film con Tom Cruise che fa Austin, Gwyneth Paltrow che fa Foxie (Dixie), Kevin Spacey che fa Dottor Male e Danny De Vito che fa il (mitico) MiniMe... Ah, dimenticavo che il regista del finto-film è Steven Spielberg.

Altra cosa spassosa, direi piuttosto interessante, è la prova di Beyoncé. Simpatica, piuttosto recitativa vista la parte e veramente molto molto "scenica"...

Giudizio di Tulkas: guardate il primo. E basta.

La giornata è continuata tra un sonnellino, il pranzo e nel pomeriggio una partita di pallone a caso: Milan - Torino.
Digressione finto-calcistica: ho tifato Torino tutto il tempo e la partita mi ha dato molta soddisfazione. Il Milan potrebbe tranquillamente retrocedere visto come (non)gioca. Giudizio sul Milan: meglio primi in B con la Juve che questa 'mmerda rossonera. Amen...

E ora parliamo di cose serie. Ma avete visto questo film, mie care amebe antropomorfe?

Se la vostra (del tutto inutile) risposta è no, vi rinnovo l'invito a non leggere più questo blog.

Se la vostra (sempre inutile) risposta è ANCORA no, io vi dico: sbrigatevi!

Se la vostra (indovinate? Inutile) risposta è sì, allora converrete con me che questo film, Fight Club è una delle migliori intuizioni cinematografiche mai realizzate negli ultimi 30 anni.
Che cosa si può dire di questa accoppiata d'attori? Eccezionale.
Il plot, la conseguente sceneggiatura? Geniale.

Giudizio di Tulkas: se non l'avete capito...

comments powered by Disqus