hikikomori - ritirato sociale

Discutendo con Ciecodicolono della sua misantropia, asocialità e presa di posizione CONTRO, a prescindere direbbe Toto', ho avuto una illuminazione!

Ciecodicolono è quasi un hikikomori!
Di seguito la definizione:

Hikikomori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hikikomori (ひきこもり o 引き篭り, "stare in disparte, isolarsi") è un termine giapponese che sta ad indicare un fenomeno comportamentale riguardante gli adolescenti e i giovani post-adolescenti in cui si rigetta la vita pubblica e si tende ad evitare qualsiasi coinvolgimento sociale. Si tende quindi ad isolarsi chiudendosi nelle proprie case e interrompendo ogni genere di rapporto con gli altri, fuori dalle mura domestiche. L'hikikomori diventa schiavo della propria vita sedentaria, gioca con videogiochi e guarda la televisione durante tutto il proprio tempo libero.

Il termine può essere utilizzato sia per definire il fenomeno in sé, sia i soggetti che ricadono nel gruppo di persone che fanno parte di questo fenomeno (esempio: Quel ragazzo è un hikikomori). Molti casi nascono per via di disavventure scolastiche o lavorative. Secondo una stima del Ministero della sanità giapponese il venti per cento degli adolescenti maschi giapponesi sarebbero hikikomori. In realtà sembrerebbe che questo "stato" affligga non soltanto i ragazzi, ma anche le ragazze.

Aldilà del soggetto che mi ha dato lo spunto, di cui NON parleremo più, sull'argomento hikikomori invece ci tornerò. E presto.

comments powered by Disqus