An Unfinished Life

Il regista de' "Le regole della Casa del Sidro" e di "Chocolat" cosa ti va a fare?

Ti prende Robert Redford (ma come è bravo quell'uomo! Che fascino, che carisma!), poi ti prende Morgan Freeman (come per il precedente uomo, stesso discorso) poi prende Jennifer Lopez e lì, su due piedi t'incazzi! Ma come, mi metti quel bel culo portoricano con due signori attori?!

Sì. E ha fatto benissimo. Il film è una delle pellicole più dolci, più lievemente western che potrebbe averlo girato il Clint Eastwood maturo (che a ben pensare ha fatto The Unforgiven proprio con Freeman e qualche analogia...).

C'è il rancore per una morte precoce e la rinuncia vivere, c'è un'amicizia incredibile e indistruttibile. E te vedi questi due vecchi che si accudiscono, si punzecchiano e si rispettano assolutamente. Poi la cognata-lopez prima odiata poi...

Giudizio: Fatevi un favore, guardate An Unfinished Life.

Mi ringrazierete.

comments powered by Disqus