The Island


Ho visto The Island e oltre ad essermi piaciuto mi ha permesso, per un oscuro quanto curioso collegamento sinaptico di capire perchè NON mi va di andare al cinema... :-) Film psicoanalitico!

La pellicola in questione si differenzia da molte altre del genere perchè:
-Gli attori sono notevoli. -I soldi investiti parecchi e BENE. -Lo spunto è mooolto interessante perchè di stringente attualità (clonazione umana a scopo terapeutico).

Mi sono sempre chiesto cosa avesse scarlett johansson da piacere tanto a tutti... In questo film qualcosa al riguardo credo di averlo capito. Non deve nemmeno affaticarsi a recitare (cosa che dubito sappia davvero fare): è perfetta, indifesa e forte allo stesso tempo. Un viso innocente capace di lampi maliziosi. Notevole.

ewan mcgregor è un grande. Uno dei miei attori ex-giovani preferito. Capace di tirar fuori quel sorriso superficiale e abbagliante e sguardi di determinata lucidità assassina... Bene bene bene.

sean beam è UNICO. Uno dei volti più interessanti ed intensi in circolazione. Destinato a fare il cattivo anche in questo film sembra nemmeno sforzarsi e dà spessore ad un personaggio destinato alla mediocrità ed alla prevedibilità della sceneggi

djimon hounsou è un mercenario, duro e spietato (e anche non proprio all'altezza del compito và!) ma che ha un passato e decisamente una coscienza. Bravo quanto la parte gli permette. Sicuramente convincente come macchina mortale. Da vederlo il Blood Diamond. L'inseguimento e relative sparatorie sono da PAURA! Spettacolari anche dentro ad un televisore. Lo spunto narrativo poi è agghiacciante e stringente. Non mi dilungo oltre, tanto a differenza di me, voi lo avete visto un anno fa... Giudizio: da vedere.
comments powered by Disqus