Mighty ReArranger - Robert Plant & The Strange Sensation


E' uscito nel maggio scorso ma ho aspettato qualche mese buono, l'ho ascoltato subito. Poi l'ho rifiutato. Poi dopo molte settimane l'ho ripreso.
Questo comportamento è dettato dal fatto che sono uno zeppeliniano di piombo vero, non uno di quelli un po' così...
E ogni lavoro solista dei tre zeppelin sopravvissuti mi fa questo effetto.

Questo disco di Robert Plant è bello. Non c'è nessuna deriva da vecchio fan o tantomeno astio. Il gruppo che lo accompagna, the Strange Sensation, sono potenti e raffinati.

I primi due pezzi dell'album sono da antologia e tutto il disco suona mooolto bene.

Sonorità esotiche e vibrazioni blues...
Non c'è il rischio di aver voglia di alzare la testa per vedere se alla fine il vecchio dirigibile si sia alzato di nuovo. Questo no. Ma questo disco di Mr Plant suona proprio bene.

comments powered by Disqus