Il mercante di Venezia di William Shakespeare


Preso dalla smania per non stare in casa ad assistere ad una serata televisiva d'agosto, cioè assistere a qualcosa di peggio che vedere i disturbi di un canale immaginario, grazie allo spirito di iniziativa di un mio fidato amico, sono stato al cinema a vedere questo Mercante di Venezia di William Shakespeare.

Devo dire che sono sempre piuttosto divertito da questo tipo di trasposizioni shakespiriane, di cui Kenneth Branagh è principale artefice solitamente. In questo caso si tratta di una produzione italiana che coinvolge dei signori attori, guardate la locandina...

Tutti bravi. Al Pacino interpreta il ricco (e cattivo) usuraio e lo fa un po' sopra le righe ma probabilmente la sua è l'interpretazione corretta e siamo noi pubblico contemporaneo, abituato ad un certo appiattimento di stili, a venire turbati da troppo pathos recitativo.

Merita di essere visto anche per la fotografia e le location, almeno per una volta possiamo ammirare dei personaggi shakespiriani che si aggirano nella vera città in cui la storia è stata originariamente solo immaginata.

comments powered by Disqus