La panchina

Io non mi siedo quasi mai su una panchina da solo, non l’ho mai fatto. O quasi mai. Una panchina è un posto fuori dal »

c’è qualcosa che mi sfugge

c’è qualcosa che mi sfugge. c’è qualcosa che non trova la sua collocazione, mi agito come una massa di moscerini intorno ad una luce »

Via

Apro gli occhi prima che la sveglia suoni, qualsiasi sia l’ora programmata. Mi alzo subito; di solito passo decine di minuti, mezz’ore, prima di »

Place de Vosges

Mi sono addormentato più profondamente del solito e quando ho aperto gli occhi ho visto un cielo azzurro scorrere sopra di me. Il braccio sinistro caduto »

Cuore

È buio e piove. Il freddo ha fatto presto ad arrivare qui, nessuna zanzara andata oltre l’estate a queste latitudini. Qui a parte il freddo »

Precipitare

La terra sotto i miei piedi non si vede perché tutto resta coperto da queste larghe foglie gialle e marroni inzuppate di pioggia. Gocce continuano a »

Facciamo un gioco

Ehi, ciao. Come stai? Incasinata, capisco. Sì anche io non sto proprio benissimo però non mi lamento. Mi prendo qualche soddisfazione, aiuto delle persone nel loro »