Frano

Da quanto tempo non lo so di preciso. Probabilmente da quando la mia vita s’è crepata. È allora che ha avuto inizio lo smottamento. Prima quasi impercettibile, sotterraneo, nascosto alla vista e agli altri sensi, poi è cresciuto manifestandosi in tutta la sua sinistra presenza. E dopo, dopo tutto…

Leggi ancora

Forse mi alzo

Ho gli occhi stanchi di un mattino iniziato troppo presto. Mi agito nel letto, e lascio che qualsiasi pensiero negativo reale o inventato passi indisturbato. Tocco la solitudine con la punta delle dita mentre il giorno fuori nasce. Mi aggrappo all'idea di dormire, troppo preziosa per lasciarla andare via facilmente.…

Leggi ancora

Alla fine del viaggio

Maria Paola Colombo io non la conosco ma oggi Mafe ha condiviso questo suo status: "Alla fine del viaggio, non so come sarò. Se sarò vecchia o giovane. Se sarò ricca o poverissima. Sposa o amica soltanto. Madre oppure no. Se avrò visitato molti paesi o viaggiato tra quattro mura,…

Leggi ancora

Wonderful Tonight

che ore sono? non ne ho idea, è notte. steso sul pavimento a faccia in su sento il fresco sulla nuca, le spalle, lungo le braccia stese larghe dal corpo. sbatto le palpebre mentre sul soffitto la luce delle auto che passano filtra dalla persiana, scorre e sparisce verso l’…

Leggi ancora

Fischia ragazza mia, e verrò da te

(La prima parte di questa storia la trovi qui) Si sveglia di soprassalto e la prima cosa che le viene in mente sono i suoi figli che dormono nella stanza in fondo al corridoio: sono via con il loro padre e lei è sola nella casa nel bosco. Il secondo…

Leggi ancora

Questo sito non ha cookie (wow!)

Questo sito non ha cookie, non ti traccia. Davvero. Ho dovuto togliere i commenti di Disqus, mi dispiace. Anche se, ad onor del vero, non li avete mai usati, e quindi... Nemmeno Google Analytics. Davvero, davvero (mi dispiace ragazzi, rifatevela col Garante). Ciao. PS: per quelli che andranno a controllare,…

Leggi ancora

La partita del Diavolo

Heysel e mi si chiude automaticamente lo stomaco. In quel momento, fissato per sempre nella memoria, sono ancora un bambino davanti alla tv. Ricordo tutto, la faccia di mio padre davanti allo schermo che cerca di rassicurarmi, minimizza e ha un’espressione mai vista prima. Provo una strana e nuova…

Leggi ancora